http://www.gotrekking.it?p=6079
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Un percorso trekking in India particolarmente scenografico, che vi lascerà a bocca aperta con i suoi paesaggi!

Chandra Taal è una destinazione molto popolare tra gli amanti del trekking. Il lago è raggiungibile a piedi da Batal così come dal Passo di Kunzum da fine giugno a settembre. Vi garantiamo un percorso trekking in India assolutamente da togliere il fiato!

Chandra Tal (il lago della Luna) è situato ad un’altitudine di circa 4300 metri sull’Himalaya. La sua bellezza è così mozzafiato che qualcuno potrebbe pensare di passare lì tutta l’eternità… è davvero un lago gioiello! Una montagna di ghiaia si affaccia su un lato del lago e un magnifico e ripido costone di roccia si staglia dall’altra parte. Il nome del lago trae origine dalla sua forma a mezzaluna.

 

1° giorno

DELHI

Arrivo all’aeroporto di Delhi, assistenza sul posto e trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel.

2° giorno

DELHI - CHANDIGARH

(SHATABADI EXPRESS ORARIO STIMATO DI PARTENZA 007:40 – ORARIO STIMATO DI ARRIVO 11:05)/ MANALI (ALTITUDINE 1985M – DISTANZA 31 KM – 8/9 ORE DI GUIDA)
Dopo colazione, trasferimento di buon ora alla stazione ferroviaria di Nuova Delhi, in tempo per il treno per Chandigarh. Assistenza prevista all’arrivo alla stazione di Chandigarh e continuazione in auto per Manali. Lungo la strada, visita al tempio della Dea Parvati Hanogi Mata. Una volta arrivati a Manali, sistemazione in albergo e pernottamento.

3° giorno

MANALI

Dopo colazione, giornata dedicata alla visita della città di Manali, la “Regina delle Montagne”, situata ad un’altitudine di 1685 metri sulla riva occidentale del fiume, che passa di lì prima di continuare il suo viaggio verso il passo di Rothang, e i brulli panorami montani oltre Lahaul e Ladakh. Questa piccola località in forte espansione è un punto di riferimento tanto per gli occidentali quanto per gli indiani stessi. È circondata da lussureggianti frutteti e oscure foreste, tipiche della fertile Valle di Kullu, e delizia la vista a nord verso le montagne innevate.
Escursione a Naggar, a 26km da Manali. Naggar era la antica capitale del regno di Kullu. Incastonato sul fianco della montagna, l’antico castello, costruito oltre 400 anni fa in legno e pietra, è oggigiorno un hotel. Conserva al suo interno diversi tempietti in pietra dedicati a Shiva e Nandi.
In seguito visita alla Galleria d’Arte Rhoerich che si trova sopra il villaggio, per vedere i bellissimi dipinti conservati al suo interno.
Sulla strada di ritorno verso Manali, visita al villaggio di Jagatsukh.
Arrivati a Manali, visita al Tempio di Hadimba o di Dhungiri, uno dei più importanti della regione.
Costruito in legno e alto quattro piani, il tempio si trova in mezzo a una foresta chiamata Dhungiri Van Vihar.
Serata dedicata alla visita del mercato e pernottamento in hotel.

4° giorno

MANALI - PRINI - CHIKKA

(DISTANZA: 4KM- TEMPI DI GUIDA: 20 MIN- DURATA TREKKING: 5/6 ORE- ALTITUDINE 3100M)

Dopo colazione, partiamo costeggiando la riva sinistra del fiume Beas fino al villaggio di Prini, punto di partenza del percorso trekking. Sorpasseremo il villaggio di Prini e i templi situati in cima al villaggio. Saliremo gradualmente per circa 3 ore fino ad arrivare ai villaggi di Hamta e Sethan. Sethan è un piccolo insediamento di allevatori di cavalli di origini tibetane, conosciuti come Khampas, che oggigiorno si dedicano soprattutto al trekking con i muli. Da qui cominceremo una camminata di 45 minuti attraverso la foresta alpina di Panduropa. Panduropa è famosa per le sue risaie dove i Pandavas di Mahabharata, durante il loro esilio, si dedicavano alla coltivazione e al raccolto. Seguirà un percorso di 1 ora attraverso una folta foresta con abbondanza di fiori, per raggiungere Chikka. Qui, all’arrivo, pianteremo le tende.
Cena e pernottamento nel campo.

5° giorno

CHIKKA - JWARA

(3300M)/ BALU KA GERA (DURATA TREKKING: 5/6 ORE- ALTITUDINE: 3700M)

Dopo colazione, lasceremo Chikka verso il Passo di Hamta, da cui sui gode di un meraviglioso panorama sulle montagne rocciose. La prossima avventura ci porterà ad attraversare un torrente, a poca distanza da Jwara, con l’aiuto di una guida e con l’ausilio di corde. Il nostro percorso ora sale gentilmente verso l’accampamento di Balu ka Gera, da cui potremo avere un primo sguardo su quello che sarà il nostro percorso il giorno successivo attraverso il passo di Hamta. Balu ka Gera è un bellissimo accampamento vicino ad acque cristalline, conosciuto per i suoi fiori di campo, le sue rocce e caverne. Attenzione agli orsi a inizio stagione e in tarda stagione. Resto della serata dedicato all’esplorazione dei dintorni.
Cena e pernottamento nel campo.

6° giorno

BALU KA GERA - HAMPTA PASS (4268M) - SIAGORU

(DURATA TREKKING: 6/7 ORE- ALTITUDINE: 4000M)

È molto importante iniziare il trekking di buon’ora. Mantenete sulla vostra sinistra la valle lungo la quale dovrete camminare per tutto il giorno. Dipendendo dal periodo in cui effettuate il trekking, potreste vedere dietro di voi alcuni ponti fatti di neve. Continuando sempre sulla sinistra, raggiungerete di Passo di Hampta. Questa è una location perfetta per fare delle magnifiche foto. La salita è molto ripida e può essere un po' faticosa per le vostre gambe, ma seguirà una lunga discesa. Seguendo sempre la stessa direzione, ad un certo punto dovreste vedere un torrente, cercate di mantenere sempre la sinistra.
Continuando a camminare sulla piana vi avvicinerete alla vostra destinazione: Siagoru, il miglior posto dove poter piantare le tende alla fine di questa intensa giornata, che vi ha portato ad attraversare 14 km.
Cena e pernottamento nel campo.

7° giorno

SIAGORU - CHHATRU

(DURATA TREKKING: 3-4ORE- ALTITUDINE: 3353M)

Da Siagoru comincerete scendendo dolcemente una collina. Continuerete a muovervi costeggiando il fiume che scorre tra le montagne. Dopo circa un’ora potrete già vedere la strada che vi porterà fino a Chhatru. Le montagne circostanti sono brulle, come tipico di Spiti. La discesa verso la strada può essere un po’ difficile. Potreste dover camminare sul ciglio delle rocce e a volte potrebbe essere più semplice scendere verso il letto del fiume o del ghiacciaio per evitare le rocce per poi risalire. Ci sono inoltre un paio di zone in cui il terreno è particolarmente scivoloso. Dovrete essere agili a saltare giù dalle rocce per evitare di scivolare. Questa parte vi impegnerà per circa 2 ore e mezzo/3, fino a che lascerete le montagne. Sarete ancora ad una certa altitudine ma avrete la strada proprio di fronte, dall’altra parte del fiume Chandra. Dovrete ancora attraversare 2 o 3 ghiacciai prima di raggiungere l’accampamento in cui troverete l’acqua. Chhatru è un grazioso campeggio da cui si gode di una bellissima vista sulle montagne circostanti.
Cena e pernottamento nel campo.

8° giorno

CHHATRU - CHOTA DARRA

(DURATA TREKKING: 4/5 ORE- ALTITUDINE: 3800M)

Dopo colazione, partenza da Chhatru alla volta di Chota Dara. Si camminerà lungo la riva destra del fiume Chandra. Lungo il percorso potrete osservare delle alte pareti di granito, famose tra gli amanti dell’arrampicata. Il colore delle rocce è diverso dalle altre. In lontananza il ghiacciaio Chhota Shigri e altre bellissime vette offrono una vista mozzafiato. Alcuni piccoli negozietti che vendono tè vi danno il benvenuto a Chota Darra.
Cena e pernottamento nel campo.

9° giorno

CHOTA DARRA - BATAL

Oggi, lasciandoci alle spalle Chota Darra, continueremo lungo la riva destra del fiume Chandra. Una bellissima vista sul ghiacciaio Bara Shigri vi accompagnerà sulla sinistra. In alto sul ghiacciaio, che con i suoi 12km è il più lungo dell’Himachal, le vette del White Sail, dello Shigri Parbat e del Kullu Makalu, dove potrete vedere impavidi scalatori mentre cercano di toccare il cielo.
Cena e pernottamento nel campo.

10° giorno

BATAL - CHANDRA TAL

(DURATA TREKKING: 4/5 ORE- ALTITUDINE 4270M)

Attraversando il ponte, subito dopo Batal, cominceremo la nostra camminata verso Chandra Taal (il lago della luna).
Chandra Taal è situato ad un’altitudine di 4300m e a circa 8km dal Passo di Kunzum. Il lago Chandra Taal vanta una circonferenza di 2,5 km ed era in passato un punto di passaggio per i commercianti che dal Tibet e da Ladakh viaggiavano verso Spiti e la valle di Kullu. Oggi attira un grandissimo numero di fotografi e amanti dell’avventura. Questo lago blu cristallino disteso su un’ampia pianura erbosa, che in passato era occupata da un ghiacciaio, è il luogo ideale per campeggiare. Vasti pascoli sulle rive del lago fungono da campeggio. Durante la primavera questi pascoli si riempiono di centinaia di tipi di fiori di campo. Il lago è la seconda palude più alta dell’India che è stata designata come sito del Ramsar.
Cena e pernottamento nel campo.

11° giorno

CHANDRA TAL - KUNZUM LA (4551M) - PASSO DI ROHTANG (3998M) - MANALI

(DURATA: 7/8 ORE)
Dopo colazione, di buon’ora lasceremo Chandra Taal per raggiungere Kunzum La per circa 8 km con una bellissima vista sulle vette di Chandra Bhaga tutto intorno. Una volta raggiunta Kunzum La, prenderete possesso del vostro veicolo e proseguirete guidando verso Manali attraversando il Passo di Rohtang. Il passo di Rohtang è il più alto passo montano della zona orientale del Pir Panjal dell’Himalaya, a circa 51 km da Manali. Unisce la valle Kullu con la valle di Spiti nell’Himachal Pradesh, in India.
Passate un po’ di tempo a Rohtang per osservare il bellissimo panorama sulla valle di Manali. Continuate a guidare verso Manali. Il paesaggio che troverete intorno a voi è veramente appagante.
All’arrivo, check in in hotel.
Pernottamento in hotel.

12° giorno

CHANDRIGARH (IN AUTO) - DELHI

Dopo colazione partenza in auto verso Chandigarh per poter prendere il treno per Delhi. Arrivati alla stazione di Delhi avrete un transfer fino all’hotel dove passerete la notte.
(TRENO: SHATABADI EXPRESS- ORARIO STIMATO DI PARTENZA: 18:15- ORARIO STIMATO DI ARRIVO: 21:55/ DISTANZA 255KM/ GUIDA: 6/7 ORE)

13° giorno

DELHI – italia

In mattinata trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaMin. 2 PersoneMin. 6 PersoneMin. 10 Persone
DoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singolaDoppiaSupplemento singola
Dal 25 giugno 2018 al 30 settembre 2018€ 1.880€ 480€ 1.320€ 480€ 1.190€ 480

Note

Il periodo ideale per questo itinerario è da fine giugno a settembre

Livello di trekking: moderato

Opzionale: in arrivo o partenza escursione di mezza giornata di Delhi con guida parlante italiano al costo di Euro 70 per persona.

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base alle condizioni climatiche, delle strade, ai giorni di chiusura dei siti visitati, o agli orari dei voli/treni per i trasporti interni se previsti.

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

Per accedere ad alcuni templi viene richiesto di togliere scarpe e calze.

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate a autisti e guide

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto indiano il passaporto con validità residua di 6  mesi dalla  data  d’ingresso in India  con almeno 2 pagine libere. Entro trenta  giorni dalla  data  di partenza  occorre inviarci  la copia scansionata  del passaporto,  di una  fototessera formato 5 x 5 e  di un formulario debitamente compilato.  Durante il viaggio, il passeggero dovrà portare con sè, una copia dell’ autorizzazione elettronica di viaggio (ETA) ed il biglietto aereo.

Programma soggetto a penali di annullamento non ordinarie, da verificare in occasione della conferma di prenotazione

Nessun servizio e’ stato opzionato – tariffe e tasse soggette a riconferma fino al momento della prenotazione.


La quota comprende

  • Trasferimenti come indicati nel programma
  • Trasporto in treno come indicato nel programma
  • 2 pernottamenti a Delhi  sistemazione in camera doppia, con prima colazione
  • 3 pernottamenti a Manali sistemazione in camera doppia con prima colazione
  • 2 pernottamenti a Uttarkashi, sistemazione in camera doppia, mezza pensione
  • 7 pernottamenti al campo trekking con trattamento di pensione completa
  • Durante il trekking: Cuoco, sherpa, tende da due persone, materassi, cibo per la durata del trekking, equipaggiamento per la cucina, tenda mensa
  • Un portatore per ogni partecipante (max 20 kg di bagaglio)
  • Fee di ingresso
  • Kit da Viaggio con zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley (secondo importo pratica)
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • Polizza rischio zero (consigliata estensione facoltativa)

La quota non comprende

  • Volo internazionale A/R in classe economica
  • 1 giorno di visita guidata per la città di Delhi con guida parlante italiano
  • Visto Indiano
  • Tutte le tasse aeroportuali
  • Bevande, mance, tutti gli extra in genere, eventuali ingressi durante la visita di Delhi (circa 10 euro), pasti dove non indicato.
  • La quota di iscrizione e tutto quanto non incluso nella “quota comprende”
  • Quota d’iscrizione di 95 euro

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Trekking in India

Durata: 16 giorni / 14 notti

da € 3.990 - Voli esclusi

Durata: 12 giorni / 10 notti

da € 1.010 - Voli inclusi

Durata: 14 giorni / 12 notti

da € 1.860 - Voli esclusi

Durata: 24 giorni / 21 notti

da € 2.790 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Credete sia vero che il tempo scorre inesorabilmente? Evidentemente sì ma non a Lascaux. Scopri perchè!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su