http://www.gotrekking.it?p=22823
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Ladakh Trekking – Il piccolo Tibet

Esteso come un paesaggio lunare, nell’alto delle remote regioni dei Monti Karakoram, l’altopiano di Ladakh- selvaggio, vasto e arido, ha un irresistibile fascino ed una bellezza tutta sua. Della meravigliosa neve ricopre le montagne svettanti al di sopra di spaventosamente vicine e terrificanti gole, che scendono quasi verticalmente al fiume con forma di serpente, molti metri più sotto.
Qui è probabile trovare le famose orchidee albicocca di Ladakh o il cavolo gigante; come anche ravanelli, patate e rape, che crescono di enormi dimensioni a causa della duratura luce del giorno e della forte intensità dei raggi ultravioletti.
Il Pangantso è il lago situato nell’altitudine della regione di Rupshu, nell’est Ladakh. E’ circondato dalle montagne, e si sviluppa come affluente del fiume Spiti. Questo difficile habitat attira le oche barehead, che si nutrono e crescono intorno alle insenature del lago durante i mesi estivi.

Stagione migliore: metà giugno-settembre
Difficoltà: moderata

1° giorno

Arrivo a Delhi

All'arrivo presso l'aeroporto internazionale di Delhi, incontro con il nostro referente con il quale effettuere il transfer verso il vostro hotel per il check-in. Il resto della giornata è a vostra disposizione. Delhi è una vivace metropoli dove si fondono passato e presente, e dove la vecchia e la nuova città definiscono l'impressionante patrimonio culturale e architettonico. Tra i vertiginosi grattacieli, i resti delle passate epoche rimangono come silenziosi moniti dell'antica eredità. I molti templi, moschee, palazzi, forti e bazar della città emanano misticismo e mistero, come potrete scoprire durante il soggiorno nella capitale.
Sistemazione Delhi: hotel
Tempo del transfer: 45 minuti/10 miglia dall'aeroporto all'hotel

2° giorno

Delhi

Il miglior modo per riuscire a conoscere l'India è attraverso la totale immersione nella cultura del Paese- e non c'è miglior modo di farlo che passando una mattinata a Chandni Chowk. Dopo la colazione in hotel, ci si dirige verso la città vecchia per incontrare la guida specializzata, che vi condurrà in una passeggiata e un tour culinario della Vecchia Delhi. Girovagare nello stretto dedalo di vicoli conquistando un impareggiabile comprensione dei ritmi e il patrimonio della città. Il vostro stomaco comincerà a brontolare con i costanti odori del delizioso cibo di strada. Il giro finisce con un autentico pranzo indiano in luogo d'atmosfera, un vecchio haveli residenza storica costruita intorno ad un bel cortile centrale e decorato con colorati e complessi affreschi.
Dopo pranzo, inizio del un giro turistico al palazzo presidenziale, al parlamento nazionale, la Column Jaipur, l'India gate, al prestigioso distretto delle ambasciate e altro ancora. A seguire la visita alla tomba dell'imperatore Humayun e il Minareto Qutub, il più alto minareto di mattoni al Mondo, edificato 800 anni fa, e decorato di un'intricata calligrafia. Per chiudere l'affascinante giornata, un banchetto di cibo Kashmiri-Mughlai al ristorante Chor Bizarre.
Sistemazione Delhi: hotel
Pasti: pranzo, cena
Attività: 25 miglia di viaggio/4 ore di walking tour/2 ore divisite ai monumenti

3° giorno

Delhi-Leh

Trasferimento in volo per Leh.
Trasferimento verso il vostro hotel. La città, pur essendo lontana dai giorni in cui si giocava a polo per la strada principale, mantiene una gradevole qualità tradizionale. Il resto della giornata servirà per l'acclimatamento alle forti altitudini. Una piccola passeggiata per la via principale, a sera, è un esercizio più che sufficiente per cominciare. Pernottamento in hotel.
Sistemazione Leh: hotel
Pasti: pranzo, cena
Attività: 1 ora e 20 minuti di volo

4° giorno

Leh-Shanti stupa-Shankar Monastery

Mattina libera per acclimatamento.
Dopo il pranzo in hotel, mezza giornata di camminata a Leh, includendo la camminata verso lo Shanti Stupa, che fu costruito da un'organizzazione buddista giapponese, conosciuta come "The japanese for World peace". Lo scopo della costruzione dello stupa fu quello della commemorazione per i 2500 anni del buddismo, oltre che il sotegno alla pace nel Mondo. Il Dalai Lama ha inaugurato lo Shanti Stupa nel 1985. Essendo una struttura con una magnifica cupola bianca, offre spettacolari vedute dell'alba e dl tramonto.
In seguito si camminerà verso il monastero Shankar- un moderno monastero che costituisce anche la residenza del Kushok Bakul. Si trovano in questo luogo numerose icone dorate. Il monastero appartiene al Gelukpa o Setta dello Yellow Hat.

Serata libera per esplorare il mercato locale e la città di Leh.
Cena e pernottamento in hotel.
Sistemazionw Leh: hotel
Pasti: colazione, pranzo, cena
Attività: 3-4 ore di walking tour per la visita ai monasteri.

5° giorno

Leh-Thiksey, Hemis e Shey

Partenza di mattina presto per il monastero di Thiksey per assistere alla preghiera del mattino. La preghiera inizia alle 06:00 e dura un'ora. Questo è uno dei più bei monasteri del Ladakh, appartiene al Gelukpa Order of Buddhism. Sherab Zangpo di Stod ha fatto costruire il monastero di Thikse per la prima volta, a Stakmo. Tuttavia, in seguito, Spon Paldan Sherab, nipote di Sherab Zangpo, ricostruì il monastero nell'anno 1430 d.C. Il nuovo monastero fu edificato su una collina, a nord del fiume Indo. Thiksey Gompa è la residenza di circa ottanta monaci. Ha ospitato, per molto tempo, le successive reincarnazioni dello Skyabsje Khanpo Rinpoche. Dopo la cerimonia di preghiera, rientro in hotel per la colazione.
Successivamente andremo a visitare il monastero di Hemis per assistere all'Hemis Festival (il programma proposto in occasione del festival di Hemis prevede di assistere alle celebrazioni il giorno 23 giugno 2018). Hemis è stata fondata sotto il patrocinio diretto dei membri del governo della Dinastia Namgyal. Il monastero di Hemis ha la particolarità di essere il più grande e il più ricco monastero del Ladakh. Risale al 1630 ed è stato fondato dalla prima incarnazione di Stagsang Raspa Nawang Gyatso. Il monastero di Hemis è situato all'interno di una gola, ad una distanza di circa 47 km da Leh. Appartenente all'ordine Dugpa, si trova sulla sponda occidentale del fiume Indo. Il monastero vanta anche una ricca collezione di reliquie antiche.
Dopo la visita ci porteremo al villaggio di Thiksey e da lì faremo una passeggiata fino a Shey Village (circa 30 minuti a piedi). Si visiteranno le case locali per interagire con gli abitanti dei villaggi.

Dopo pranzo, visita allo Shey gompa. L'immagine principale all'interno del Monastero di Shey è quella di Buddha Shalyamuni. È un'immagine enorme del Buddha seduto ed è considerata la più grande statua di metallo e la seconda più grande statua di Buddha nella regione del Ladakh. Lenzuola di rame, dorate con oro, costituiscono questa incredibile statua.

Una grande coppa di cera con una fiamma centrale, che simboleggia la divinità e la purezza, è posta davanti alla statua del Buddha. Questa fiamma brucia continuamente per un anno, prima di essere sostituita.

Ritorno in hotel per cena e pernottamento.
Sistemazione Leh: hotel
Pasti: colazione, pranzo, cena
Attività: 4-5 ore di viaggio/2-3 ore di walking tour/visita al monastero

6° giorno

Leh-Likir-Yangthang

La mattina partenza via terra per Likir. In viaggio verso il monastero di Phyang. Dopo aver visitato il monastero di Likir, inizia il trekking. Si prenderà una scorciatoia sul fiume dove si forma il Gompa. Proseguendo in un buon sentiero si entra quindi nel terreno arido. Una salita graduale di due piccoli passi per il Pobe-La. Dal passo, si va al villaggio di Sumdo (2 ore e mezza) percorrendo scorciatoie o sentiero. Si attraverserà il fiume (tramite il ponte), si lascerà il villaggio al lato destro. Si proseguirà poi attraverso valli piccole e asciutte per circa 45 minuti fino a raggiungere la vetta del Charatse - la. Dal passo si sale a Yangtang in 20 minuti.

Pernottamento in tenda.
Sistemazione Ang: tenda
Pasti: colazione, pranzo, cena
Attività: 4-5 ore di trekking/visita al villaggio

7° giorno

Yangtang-Rizong-Ang (trekking)

Trekking per circa 2-3 ore verso il monastero di Rizong. Un po’ di tempo è dedicato alla visita del monastero. A seguire discesa alla valle di Wulle. Un bel ponte attraversa il fiume. Si salirà quindi per 50 minuti fino al Sermanchan-la, prima di fare una facile discesa verso Hemis-Shukpachen, un villaggio importante, il cui nome deriva dalle conifere (shukpa = cedro) che si trovano in questa valle. Bellissimo “gompa”. Discesa ripida, tramite la quale si oltrepassa il fianco della montagna (lato destro) e si sale un pendio piuttosto ripido fino alla cima del Mepek-la (2 ore da Hemis-Shukpachan). Facile discesa di mezz'ora verso il villaggio Ang.

Pernottamento in tenda.
Sistemazione Ang: tenda
Pasti: colazione, pranzo, cena Attività: 4-5 ore di trekking/visita al villaggio

8° giorno

Tingsmogang-Khalse-Uletopko (trekking)

Da Ang ci si dirige verso sud, per raggiungere il villaggio principale di Tingsmogang (30 minuti). Forse la valle più ricca del Ladakh. Una strada adatta al traffico automobilistico collega Tingsmogang e Nurla. Da Tingsmogang si segue il sentiero che porta a Tea. Successione costante di campi e case. Sopra una colticùvazione di the, un monastero molto poco conosciuto: Katza. Si attraversano i campi fino al fiume per poi salire ripidamente verso il Bongbong-la (circa un'ora da Timgsmogang.) Una lunga discesa dolce conduce in uno splendido paesaggio arido. Da un piccolo passo, discesa ripida ma con buona strada. Da lì lascia si giunge in poco più di un'ora a Khalse. Si cammina fino alla strada principale e da lì si viaggia fino a Uletopko.

Pernottamento presso Ule Ethnic Resort.
Sistemazione Uletopko: resort
Pasti: colazione, pranzo, cena
Attività: 4-5 ore di trekking/visite ai monasteri

9° giorno

Uletopko-Alchi-Leh

Si cammina fino alla strada principale e da lì si viaggia verso Leh. Visita al monastero di Alchi, che si incontra durante il viaggio. Alchi Choskar è il più grande e famoso tra i monasteri, e fu costruito da Rinchen Lhakhang.
Alchi Gompa risale all'anno 1000 e fu costruito da “Il Traduttore”, Rinchen Zangpo, il quale ha anche fatto riferimento al monastero nelle sue biografie. È stato scritto che portò trentadue scultori e intagliatori del legno dal Kashmir, per la costruzione del monastero ad Alchi di Leh Ladakh.
Tre templi sacri, tra cui quello principale di Rinchen Lhakhang a Lotsa Lhakhang, costituiscono una parte importante dell'Alchi Gompa del Ladakh. Tuttavia, ci sono anche altri tempi, vale a dire Jamyang Lhakhang (tempio Manjusri), Sumtsag Lhakhang e così via. All’interno del monastero si trova un gran numero di immagini, ma la più importante è quella di Vairocana. Le altre immagini includono quelle delle cinque famiglie di Buddha, insieme alle loro divinità.

Dopo la visita si torna a Leh.

Pernottamento in hotel.

Sistemazione Leh: hotel

Pasti: colazione, pranzo, cena

Attività: 4 ore di viaggio/camminata nel villaggio e visita dei monasteri

10° giorno

Leh-Dislit: altitutide 4350 m-Khardong La- alt. 5460 m

Dopo la colazione partenza per il villaggio di Diskit (120 km; 5-6 ore) tramite Khardong La, la più alta strada automobilistica del mondo. La vista dall'alto di questo passaggio è sorprendente. Si può vedere tutta la strada verso sud sulla valle dell'Indo fino alle vette e ai crinali apparentemente infiniti della catena dello Zanskar, e verso nord fino ai giganti del massiccio del Saser. Dopo aver attraversato il passo, si viaggia per altri 80 km; (2-3 ore) attraverso il fiume Shyok per raggiungere Diskit. Pernottamento al campo.

Sistemazione Disket: campo
Pasti: colazione, pranzo, cena
Attività: 5-6 ore di viaggio/attraversamento del Passo Khardungla (5460 m)

11° giorno

Disket-altitudine 4600 m-Hundar-alt. 4150 m-Diskit

Visita mattutina al monastero di Diski, arroccato su una roccia a strapiombo su un ruscello, che è la fonte di energia utilizzata dai mulini del monastero. Il monastero è pieno di Tangkas (dipinti di seta), magnifiche statue giganti del Buddha e antichi dipinti murali nei quali si possono notare una moltitudine di influenze. Più tardi si viaggia per Hundar. Safari con i cammelli della Battriana, soggetti a disponibilità. Pernottamento in campo a Diskit.

Sistemazione Disket: campo

Pasti: colazione, pranzo, cena

Attività: 4-5 ore di viaggio/visita al monastero/doppio turno per il safari con cammelli

12° giorno

Diskit-Leh

Dopo colazione partenza per Leh attraverso Khardung la. Riposo pomeridiano e relax o passeggiata al mercato locale. Pernottamento in Guest House/hotel.

Sistemazione Leh: hotel

Pasti: colazionee, pranzo, cena

Attività: 5-6 ore di viaggio/attraversamento del Passo Khardungla (5460 m)

13° giorno

Leh-Delhi

Trasferimento in tempo verso l'aeroporto per imbarcarsi sul volo per Delhi. Riunione e assistenza all'arrivo, trasferimento in hotel. Camere per rinfrescarsi.

Sistemazione Delhi: hotel
Pasti: colazione, pranzo e cena di saluto presso un ristorante locale di Delhi

Attività: 20 km per il transfer in aeroporto

14° giorno

Partenza da Delhi

Trasferimento in tempo verso l’aeroporto e aereo di ritorno.

Fine dei servizi

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 2.190

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

Hotel Proposti o similari: 

  • Delhi Le Meridien 02
  • Leh Spic n Span 05
  • Trekking Mobile trekking camps 02
  • Uleytopko Uley Ethnic Resort 01
  • Nubra Desert Himalaya Resort (Luxury tent) 02
  • Delhi Le Meridien 01

 

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base alle condizioni climatiche, delle strade, ai giorni di chiusura dei siti visitati, o agli orari dei voli/treni per i trasporti interni se previsti.

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

Per accedere ad alcuni templi viene richiesto di togliere scarpe e calze.

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate a autisti e guide

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto indiano, il passaporto con la validità 8 mesi con almeno tre pagine libere e due foto tessera 5 x 5 e di un formulario on line debitamente compilato e firmato
( http://www.indianvisaonline.gov.in/visa/ ).

E’ necessario fare pervenire a GO ASIA il passaporto in originale, il formulario e le foto, un mese prima della partenza del viaggio.

 

 

Tassi di cambio di riferimento per le valute

Valuta: INR rupia indiana – Cambio: 80.50
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

Blocco valuta: € 50 a pratica. Il cliente ha la possibilità di bloccare definitivamente il costo dei servizi a terra che non sarà più oggetto di oscillazioni valutarie. La richiesta dovrà avvenire contestualmente alla conferma.

Nessun servizio e’ stato opzionato – tariffe e tasse soggette a riconferma fino al momento della prenotazione.


La quota comprende

  • Sistemazione di 13 notti in camera standard / tenda, hotel specifici o simili
  • Trattamento: • In pensione completa a partire dalla colazione del 02 fino alla cena del 17 ° giorno a Delhi
  • Tutti I trasporti con mezzi privati 
  • Volo interno Delhi – Leh – Delhi. (quota da riconfermare).
  • Trasferimenti aeroportuali come da programma
  • Visita dei monasteri in Ladakh con guida locale parlante inglese.
  • Ingresso ai monasteri in Ladakh.
  • Visite guidata con guida parlante italiano a Delhi
  • Permesso per il campeggio e trekking
  • Durante il trekking: tutte le attrezzature di uso comune per la natura sono ecosostenibili, comprese le tende per due persone in alta quota, tende da pranzo con sedie pieghevoli, tende da bagno, tenda personale, mobili da campo, materassi, spese di campeggio, attrezzature da cucina come utensili da cucina, stoviglie da campo, stoviglie, lampade, lavabi e lenzuola di stoffa, squadra di supporto trekking con 01 cuoco e 01 aiutante, proprietario di pony con un numero sufficiente di animali per trasportare le provviste e il bagaglio del cliente durante il trekking, veicolo per trasportare l’attrezzatura da trekking e il gruppo di supporto da / per il punto di partenza / arrivo.
  • L’ ’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • Polizza rischio zero (consigliata estensione facoltativa)

La quota non comprende

  • Volo internazionale A/R in classe economica.
  • Visto Indiano
  • Tutte le tasse aeroportuali
  • Pasti a Delhi
  • Bevande, mance, tutti gli extra in genere
  • Spese personali, tutto ciò che non è incluso nella quota comprende
  • Quota d’iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Trekking in India

Durata: 17 giorni / 15 notti

da € 2.420 - Voli esclusi

percorso trekking in India

Durata: 13 giorni / 12 notti

da € 1.190 - Voli esclusi

Durata: 12 giorni / 10 notti

da € 1.430 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il monte Kinabalu è il più alto della Malesia ed è famoso nel mondo per il suo ecosistema rimasto pressoché intatto, in cui crescono una grande varietà di specie vegetali, la maggior parte delle quali sono endemiche e quindi sono presenti soltanto in quest’area del mondo. Inoltre potrete ammirare diversi animali e se siete fortunati anche la grande scimmia Orangutan.

Una delle mete ideali per il trekking in Mongolia, è quella presso il massiccio montuoso del Tavan Bogd. Scopritela qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su