http://www.gotrekking.it?p=5639
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

 Percorso di trekking sull’Himalaya dedicato ai più esperti!

Quello che vi proponiamo è uno dei più bei trekking sull’Himalaya. Partiremo dal campo base del Makalu e attraverseremo i Tre Colli (Sherpani Col, West Col ed Amphu Labcha); passeremo per Chukung, sotto l’Island Peak, e quindi nel Khumbu. E’ un itinerario piuttosto impegnativo (raggiungeremo i 6.000 metri di quota) che va affrontato con condizioni sicure di neve e con l’ausilio di alcuni sherpa/guide. Si richiede dimestichezza con alcune tecniche alpinistiche di base: uso di piccozza e ramponi, nodi e calate in corda doppia. E’ possibile infatti avere condizioni molto variabili, dalla neve alta fino al ghiaccio vivo nelle parti più esposte, questo a seconda ovviamente del stagioni. L’intero percorso richiede 21 giorni totali, inclusi quelli necessari per raggiungere il campo base del Makalu da dove parte la traversata. Ci si muoverà tra panorami superbi dell’Himalaya: Mera Peak, Baruntse, Everest, Lhotse, Nuptse, Makalu, tra i più importanti.

1° giorno

ITALIA – KATHMANDU (-/-/-)

Partenza dall’Italia con volo di linea.

2° giorno

KATHMANDU(B/-/-) – 1.300 m.

Arrivo a Kathmandu e trasferimento all’hotel. Sistemazione e cena libera.
Pernottamento in hotel

3° giorno

KATHMANDU – TUMLINGTAR - NUM(B/L/D) – 1.560 m.

Di prima mattina transfer all’aeroporto e volo per Tumlingtar. Arrivo e inizio del trek nella lussureggiante valle dell’Arun. Il sentiero sale tra boschi di bambù, verdi foreste e terrazze coltivate. A Gogane il panorama si apre e la vista spazia su Makalu, Chamlang (7.330 m.) e altre vette innevate. Il sentiero prende poi il filo del crinale e lo segue con alcuni su è giù fino al villaggio di Mure (2.000 m.), per poi scendere a Num. Da qui si vede, in lontananza, sulla sponda opposta della valle dell’Arun, il villaggio di Sheduwa, la tappa successiva del trek.

Pernottamento in lodge

4° giorno

NUM - SHEDUWA (B/L/D) – 1.500m.

Da Num il cammino scende prima gradatamente, poi sempre più ripido verso il fiume, che viene attraversato a quota 620 m. su ponte sospeso. Il panorama è verdissimo di terrazze coltivate. Lunga risalita fino a Sheduwa, dove si trova anche la porta di accesso al Parco Nazionale del Makalu-Barun.

Pernottamento in lodge

5° giorno

SHEDUWA - TASHIGAON(B/L/D) – 2.100m.

Il sentiero sale, attraverso risaie e torrenti, verso Tashigaon, ultimo insediamento permanente della valle. Dopo di esso non si troveranno più villaggi, ma solo alpeggi e piccoli agglomerati stagionali. Il villaggio è molto bello e tranquillo ed è il luogo giusto dove effettuare una sosta di riposo; qui infatti avviene anche il cambio dei portatori, dato che solo i locali possono proseguire oltre. 

Pernottamento in lodge

6° giorno

TASHIGAON(B/L/D) – 2.100m.

Giornata di riposo. Si può salire un poco verso Kongma (Kauma) per acclimatarsi o semplicemente godere del clima rilassato di Tashigaon, in attesa dell’impegnativa tappa del giorno successivo. Da qui in avanti le tappe sono dettate dalle aree di campeggio autorizzate dal Parco del Makalu.

Pernottamento in lodge

7° giorno

TASHIGAON – KONGMA(B/L/D) – 3.560m.

La tappa odierna è piuttosto dura, sia per il dislivello (quasi 1.500 metri !) che per la quota raggiunta, che può cominciare a dare qualche sintomo di mal di montagna. Il sentiero sale ripido per crinali e foreste ricche di rododendri fino a Kongma, da cui, salendo appena sul crinale, si può scorgere in distanza il Kanchenjunga.

Pernottamento in tenda

8° giorno

KONGMA - SHIPTON LA – MUMBUK(B/L/D) – 3.550m.

Il cammino risale in cresta e ben presto offre panorami spettacolari sulle catene montuose che si estendono da est a nord fino al Makalu, gigantesco nonostante la distanza. Raggiunto il Tutu La (4.050 m.), si scende fino al Kalo Pokhari, bel lago a 3.840 metri, per poi risalire il mitico Shipton La, passo di 4.216 metri, attraversato nel 1952 dall’esploratore inglese assieme a Edmund Hillary durante la loro ricongnizione all’Everest. Nuova discesa in corrispondenza di un altro bel lago ed ultima salita del Keke La, il passo di 4.150 metri che porta nella vallata dove si trova Mumbuk, luogo del campo. 

Pernottamento in tenda

9° giorno

MUMBUK – NEHE(B/L/D) – 3.750m.

Il sentiero scende gradatamente, per foreste, frane e detriti fino al fiume Barun, che si seguirà per raggiungere il campo base del Makalu. Man mano che si procede, la valle si allarga fino ad attraversare il Barun in corrispondenza dell’alpeggio di Yangle Kharka, superato il quale si arriva a Nehe, dove viene messo il campo.

Pernottamento in tenda

10° giorno

NEHE – SHERSON(B/L/D) – 4.630m.

Dopo Nehe il fiume compie un’enorme S tra enormi e spettacolari pareti rocciose che salgono su entrambe le rive. Il sentiero sale per risalti ed offre panorami meravigliosi su Peak 4, 5 e Chamlang. Man mano che si procede, il Makalu inzia ad apparire nella sua mole a nord. L’ambiente è sempre più arido e roccioso.

Pernottamento in tenda

11° giorno

SHERSON - CAMPO BASE MAKALU(B/L/D) – 4.870m.

Il panorama si fa sempre più grandioso ed il makalu sempre più imponente. Il campo base è un’ampia distesa morenica

Pernottamento in tenda

12° giorno

CAMPO BASE - CAMPO AVANZATO MAKALU (FRENCH CAMP)(B/L/D) – 4.950m.

Ci si innalza sopra il campo base

lungo il “sentiero” che fiancheggia il Barun Pokhari e risale il ghiacciaio del Barun. Il cammino si svolge su detriti e rocce che richiedono una certa attenzione.

Pernottamento in tenda

13° giorno

CAMPO AVANZATO MAKALU - SHERPANI CAMP(B/L/D) – 5.200m.

Continua la salita verso lo Sherpani Col lungo il ghiacciaio. Campo su neve.

Pernottamento in tenda

14° giorno

SHERPANI CAMP - SHERPANI COL (6.150m.) - PUJA CAMP (BARUNTSE B.C.)(B/L/D) – 5.640m.

Si affronta oggi lo spettacolare Sherpani Col. Attraverso seracchi e scivoli ghiacciati, si risalgono i risalti che portano al colle. Da qui il panorama è assolutamente mozzafiato verso Chamlang, Hongku Chuli, Baruntse, Makalu, Lhotse, Everest e Cho Oyu.

Pernottamento in tenda

15° giorno

BARUNTSE B.C. - WEST COL (6.143 m.) - WEST CAMP(B/L/D) – 5.500m.

Nuovo valico d’alta quota che, tra neve e rocce porta ai piedi dell’ultimo e più impegnativo Amphu Labcha.  Il passo viene attrezzato con corde fisse dagli sherpa.

Pernottamento in tenda

16° giorno

CAMPO AMPHU LABCHA (5.500 m.) - AMPHU LABCHA (5.800 m.) - CHUKUNG (4.730 m.) (B/L/D)– 4.730m.

E’ questa la giornata più faticosa di tutto il trek. Partenza verso le 5 del mattino per affrontare il passo di Amphu Labcha. Vi sono alcuni passaggi tecnici su ghiaccio sul versante sud che vengono attrezzati con corda fissa ed alcuni passaggi e due calate su roccia ( o neve, a seconda delle condizioni) che vengono anch’essi attrezzati  con corde fisse dai nostri climbing sherpa. Il panorama dal passo è splendido in ogni direzione. Una volta discesi, occorrono circa 4 ore di cammino per raggiungere Chukung, dove si pernotta.

Pernottamento in lodge

17° giorno

CHUKUNG (4.730 m.) - DEBOCHE (3.820 m.) (B/L/D) – 3.820m.

Si scende verso la bellissima foresta che ospita Deboche. Qui è ancora attivo un piccolo, splendido monastero femminile che è possibile visitare. L’atmosfera è tranquilla e rilassante.

Pernottamento in lodge

18° giorno

DEBOCHE (3.820 m.) - NAMCHE (3.440 m.) (B/L/D) – 3.440m.

Si risale il breve tratto di sentier che conduce a Tengboche. Qui si trova il monastero più importante di tutta la valle e qui ha luogo in ottobre-novembre il Mani Rimdu, uno dei festival buddisti più importanti in assoluto. Il monastero è stato ricostruito nel 1990, dopo che un incendio lo aveva completamente distrutto. Da Tengboche si scende verso il Dudh Koshi, per poi risalire in direzione di Namche Bazaar, dove si pernotta.

Pernottamento in lodge.

19° giorno

NAMCHE BAZAAR – LUKLA (B/L/D) – 2.740m.

Lunga tappa di rientro a Lukla, arrivo e sistemazione in lodge.

Pernottamento in lodge

20° giorno

LUKLA – KATHMANDU (B/L/D) – 1.300m.

Di prima mattina si vola su Kathmandu. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’hotel Malla. Resto della giornata libera.

Pernottamento in lodge

21° giorno

KATHMANDU (B/-/-)

Giornata libera di visita della città e dei suoi dintorni. Pernottamento in hotel Malla.

Pernottamento in hotel

22° giorno

KATHMANDU – ITALIA (B/-/-)

A seconda del volo, mattinata a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto ed imbarco sul volo per l'Italia.

Fine dei servizi.

Quote per persona, a partire da:

Partenza2/3 Persone4/6 Persone7/10 Persone11/14 Persone
DoppiaDoppiaDoppiaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 3.550€ 3.330€ 3.090€ 2.890

Note

Difficoltà: Impegnativo

Periodo ideale: Aprile-Maggio / Metà settembre-metà novembre

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

Valuta: Dollaro USA(USD) – Cambio: 1,10

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Guida trek esperta dall’Italia.
  • Trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto.
  • 3 notti in Hotel a Kathmandu, camera doppia, Bed and Breakfast, come da programma.
  • Sistemazioni in lodge durante il trek, camera doppia, pensione completa, come da programma
  • Volo KTM-Tumlingtar (franchigia bagaglio 20 kg).
  • Volo Lukla-KTM (franchigia bagaglio 20 kg).
  • Cuoco + kitchen boy (equipaggiamento, cibo, trasporto, assicurazione, stipendio).
  • Tenda cucina, tenda mensa, tenda toilette, tende staff, tende membri, materassi, equipaggiamento cucina.
  • Cibo per tutto il periodo del trekking.
  • Guida locale parlante inglese (equipaggiamento, cibo, trasporto, assicurazione, stipendio).
  • 1 Climbing sherpa.
  • Corde fisse per l’Amphu Lapcha ed altri eventuali passaggi tecnici.
  • 1 portatore per equipaggiamento personale (25 kg.).
  • Portatori per equipaggiamento comune.
  • Ingressi ai parchi nazionali Makalu/Barun e Sagarmatha.
  • Cena culturale a fine trek.

La quota non comprende

  • Volo internazionale A/R in classe economica.
  • Visto nepalese (40US$).
  • Pasti a Kathmandu.
  • Ingressi a monasteri e/o musei.
  • Bevande, mance, tutti gli extra in genere.
  • Tutto quanto non espressamente menzionato in “La quota comprende”.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 14 giorni / 12 notti

da € 1.860 - Voli esclusi

Durata: 14 giorni / 12 notti

da € 1.230 - Voli esclusi

Durata: 16 giorni / 14 notti

da € 3.560 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il monte Hua in Cina è solo per professionisti. Ecco i motivi!

Se avete in programma un viaggio in Bhutan, vi consigliamo di provare l’ascesa al monastero di Taktsang, un luogo imperdibile. Cliccate qui per sapere qualcosa in più!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su