In un periodo storico che vede le città arricchirsi di popolazione e diventare centro assoluto di interessi sociali, economici e produttivi, coinvolgendoci in una routine quotidiana all’insegna della vita stile urban, ci si accorge sempre più dell’esigenza di ritrovare sé stessi e a farlo “all’aria aperta”.

Aumenta infatti la consapevolezza di quanto sia salutare soprattutto recuperare una serenità psico-fisica lontani dal mondo “civilizzato” e dal suo caos.

Ecco che il trekking diventa la regina tra le valvole di sfogo.

Probabilmente, definirla in questo modo è addirittura riduttivo, dal momento che per chi inizia a praticarla diventa una vera e propria esigenza, preferendola, ad esempio, come light-motive delle proprie vacanze o dei weekend.

Ma perché è così bello fare trekking?

Certamente per la meraviglia che la natura sa offrirci, sempre diversa e sempre bella a seconda del ciclo delle stagioni, ma ci sono anche vere e proprie motivazioni “salutari”.

“Health Fitness Revolution” e l’autore del libro “ReSYNC Your Life”, Samir Becic, hanno stilato la top 10 dei benefici salutari del trekking che sono:

  • dona resistenza cardiovascolare
  • fa perdere peso
  • irrobustisce il cuore
  • pulisce i polmoni
  • rinforza le ossa
  • tonifica i muscoli
  • rasserena la mente e la rende più reattiva
  • aiuta a fare esercizi cardio
  • ti aiuta a diversificare e a rendere più cool il tuo tempo libero (e la vacanza)
  • apporta benefici al tuo stato mentale

Quindi il trekking di certo è sinonimo di salute e benessere, ma ovviamente occorre nell’esercitarlo una certa attenzione.

Ad esempio quando c’è molto sole è consigliabile utilizzare sempre un cappellino per coprire la testa e portare con sé un abbondante scorta d’acqua per prevenire un’eventuale disidratazione.

Inoltre è fondamentale indossare scarpe adatte per evitare brutte distorsioni.

Infine il trekking è sconsigliabile per tutti coloro che soffrono di ipertensione arteriosa, perché è chiaro che a determinate altitudini la pressione sanguigna tende a salire ulteriormente.

 

 

 

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Trekking sull'Himalaya

Durata: 17 giorni / 16 notti

da € 1.990 - Voli esclusi

viaggi a piedi

Durata: 13 giorni / 11 notti

Su richiesta

Trekking in Myanmar

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 770 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Scopriamo insieme una delle mete più apprezzate per il trekking. Il Kilimanjaro!

Cosa sapere sul Pamir, la regione montuosa dell’Asia centrale? Leggete qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su