Se sei un amante del trekking, il Nepal è la tua prossima tappa e se sei veramente uno dei più coraggiosi, l’alpinismo è anche una delle opzioni. Nepal o piuttosto; La Repubblica federale democratica del Nepal, si trova nel maestoso Himalaya, e se parliamo di questa regione si parla di strade e montagne in questa area geografica, ci sono almeno sette delle vette più alte del mondo, conosciute anche come ” le ottomila”, che allude all’altezza di queste imponenti formazioni rocciose, sarebbe solo necessario dire che il più alto di loro è: il Monte Everest.

 

Se ti sembra davvero ambizioso di visitare l’Everest ma non ti preoccupare, non è nostra intenzione di convincerti a raggiungerla … però,  potresti iniziare con un periplo minimo fino al “campo base – Everest Sud”, il quale possiede un’altitudine di 5.364 metri, per conseguire l´avventura si dovrà volare su un piccolo aereo da Kathmandu (capitale del Nepal) a Lukla nella regione del Khumbu a 2860 metri di altezza, questo luogo è conosciuto dagli esploratori come una sorta di gateway per l’Himalaya.

 

Dopo l’atterraggio a Lukla, dovresti abituarti all’assenza di strade. Da questo momento in poi, inizia l’attraversata tra rocce e strade rotte, appropriato a testare la tua agilità, ma niente paura; lo sforzo giuro che ne varrà la pena.

 

Per arrivare al campo base del Sud dell´ Everest partendo da Luka, ci vorrà una settimana, chiariamo che il trekking non sarà severo in termini di distanza e le sue diverse fasi, comunque; nel percorso troverai pendenze impegnative e dovrai prestare molta attenzione all’altitudine, dovresti consultare le guide in modo tale che ti diano le raccomandazioni precise per acclimatarti bene. Quando diciamo “Acclimatazione” ci riferiamo al momento opportuno affinché il vostro corpo produca un numero maggiore di globuli rossi e possa adattarsi a una minore quantità di ossigeno nell’ambiente a causa dell’altezza raggiunta, come se non bastasse; dovresti prepararti a passare alcune notti a più di 3.500 metri (è consigliabile non dormire più di 600 metri da una notte all’altra). Bensì, è molto importante  non  affaticarsi; devi ascendere lentamente e con calma, altrimenti potresti sperimentare un “mal di montagna” che può farti passare un brutto momento, i sintomi possono essere: vertigini, nausea, vomito e forte mal di testa, quando questo accade la soluzione più veloce è scendere fino a quando i sintomi scompaiono, ripetiamo, se ciò dovesse accadere è perché non si è verificata una corretta acclimatazione.

 

Sul traggito troverai comodi posti per riposare,  di solito sono molto economici e offrono la prima colazione, il pranzo, la cena, sarai ricevuto per gli amichevoli abitanti del villaggio di Serpha chi sono molto attenti e rispettosi.

 

Sul raggiungimento dell´obiettivo di arrivare al Campo base dell’Everest Sud a 5.364 metri di quota, sarai sorpreso di sapere che è improbabile (se non impossibile) visualizzare la cima della montagna più alta del mondo, siccome, la cascata di ghiaccio del ghiacciao Khumbu lo impedisce, dovrai tuttavia salire circa 200 metri in più per giungere la cima “del Kala Patthar”, picco di 5.550 metri di altezza da dove si può apprezzare l’Everest e le altre vette come il “Lhotse e Nuptse”.

 

Il Nepal con la sua fantastica rotta verso la base dell’Everest Sud , dovrebbe essere sulla lista del trekking, è un luogo senza confronto, un luogo da fotografare, meditare, vivere… e vivere tante volte!

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 11 giorni / 10 notti

da € 1.540 - Voli inclusi

Durata: 9 giorni / 8 notti

da € 2.870 - Voli esclusi

Durata: 13 giorni / 12 notti

da € 1.290 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Se avete in programma un viaggio in Bhutan, vi consigliamo di provare l’ascesa al monastero di Taktsang, un luogo imperdibile. Cliccate qui per sapere qualcosa in più!

Se amate il trekking, allora dovete provare la scalata al monte Fan Si Pan, il più alto dell’Indocina!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su