9 giorni / 8 notti

Le citta’ Andaluse e il Caminito del Rey / 02 Marzo e 30 Novembre

da € 1.580 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.gotrekking.it?p=33865
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Le citta’ Andaluse e il Caminito del Rey / 02 Marzo e 30 Novembre

Un percorso fra cultura e natura, esplorando l’Andalusia tra Siviglia, Cordoba e Granada, con trekking nei parchi e un finale adrenalinico nel sentiero più avventuroso del mondo, il Caminito del Rey. Il nostro viaggio comprenderà anche tappe di trekking urbano, prima a Siviglia, la città che non dorme mai, che ammireremo dal lungofiume, sulla Torre de Oro, o dalla Giralda, sommità della sua immensa cattedrale, prima di immergerci nelle sue calde notti di flamenco. Passeremo poi a Cordoba, per visitare la sua splendida Mezquita e tutte le altre vestigia della dominazione araba, per finire a Granada, dove visiteremo l’Alhambra, la “città reale dei Califfi”, percorrendo i suoi giardini lussureggianti, le suntuose sale ufficiali ricche di mosaici e incisioni in stile arabo, e i suoi cortili, tra alberi di aranci e melograni, assaporandone l’intimità nascosta. La parte centrale del nostro viaggio sarà caratterizzata da spettacolari trekking nella natura del Parque Natural de la Sierra Subbetica, dove percorreremo la famosa Via Verde. Qui ci aspetta un imperdibile percorso su antica ferrovia, immerso negli ulivi, da gustare in bicicletta, e un magnifico trekking sui rilievi, fra grotte calcaree e boschi di leccio, accompagnati dal maestoso volo di grifoni! Il gran finale del viaggio sarà un’avventura davvero unica, che ci porterà a camminare lungo quello che per anni è stato un sentiero quasi impossibile da percorrere, il Caminito del Rey, che oggi finalmente è stato messo in sicurezza e può essere intrapreso dai camminatori, dagli amanti del trekking e soprattutto da chi è alla ricerca di emozioni forti. Un percorso adrenalinico che si snoda tra viste mozzafiato, passaggi incredibilmente esposti e la sensazione di essere il protagonista di una grande avventura, vissuta però ormai nella totale sicurezza! L’Andalusia vissuta in modo così originale rappresenta un’indimenticabile esperienza, durante la quale, tra profumi mediterranei e splendidi scenari, le sorprese diventeranno in breve la normalità!

IL CAMINITO DEL REY

Fino a poco tempo fa questo percorso lungo quasi 8 chilometri era considerato uno dei più pericolosi del mondo. Il percorso oggi è finalmente agibile e sicuro, e ha ricevuto il Premio Europa Nostra per incentivare la tutela del patrimonio. Sebbene sia più sicura, una cosa non è cambiata: l’esperienza unica di camminare su passerelle costruite su gole a oltre 100 metri d’altezza.

Del totale dei chilometri, circa 4,8km sono di accesso e 2,9km sono costituiti da passerelle. La zona è popolata da una grande quantità di specie vegetali e animali (uccelli di altitudine come il capo vaccaio, il grifone e l’aquila reale, ma anche stambecchi, volpi, ghiri…).

COME NASCE IL CAMINITO DEL REY?

Agli inizi del XX secolo si volle costruire un canale per portare l’acqua dai bacini del nord alla località di El Chorro sfruttandone il dislivello per una centrale idroelettrica. Ciò richiese l’allestimento di un sentiero per la manutenzione del canale che fu chiamato «Caminito del Rey» perché fu il re Alfonso XIII a inaugurare l’opera.

SPECIALE PERCHÈ

  • I sentieri, l’ospitalità e la cucina lungo la famosa Via Verde
  • L’Alhambra, l’antica residenza del sultano a Granada
  • L’incredibile Caminito del Rey, definito “il sentiero più avventuroso del mondo”

AREE DI RILEVANZA NATURALISTICA

  • Il Parco Naturale della Sierra Subbetica
  • Il canyon Desfiladero de los Gaitanes

 

Viaggio di gruppo con guida in italiano

Grado di difficoltà: 3/5 MEDIO 

Percorsi che richiedono un minimo di esperienza e di allenamento.

1° giorno

ITALIA – SIVIGLIA

Arrivo all’aeroporto di Siviglia e trasferimento libero in hotel situato nel centro cittadino. Nel tardo pomeriggio, incontro con la guida ed il resto del gruppo.

Compatibilmente con gli orari di arrivo, passeggiata esplorativa in città; cena in un locale tipico sivigliano e passeggiata notturna nei quartieri di Santa Cruz per perderci nei locali dove si ballano il Flamenco e la Sivigliana.

Pernottamento in hotel a Siviglia.

NB Per regolamento internazionale le camere sono disponibili a partire dal primo pomeriggio. È facoltà dell’hotel assegnarle prima nel caso in cui fossero già disponibili e preparate.

2° giorno

SIVIGLIA

Dopo la prima colazione, inizieremo la nostra visita di Siviglia: vedremo l’imponente Cattedrale, cammineremo per Avenida de la Constituciòn passando per Plaza San Salvador e raggiungendo il tipico quartiere di Santa Cruz. Ci dirigeremo verso il Parco di Maria Luisa per vedere Plaza de España, la antica fabbrica di tabacco, dove è stata ambientata la celebre opera “Carmen” di Bizet, ora diventata una prestigiosa università.

Pranzo in un tipico locale sivigliano a base di tapas. Andremo poi alla scoperta del maestoso Alcazar. Risalendo il corso del Guadalquivir, incontreremo la Torre de l’Oro e la famosa Plaza de Toros.

Cena in centro prima di decidere come trascorrere il resto della nostra seconda serata spagnola.

3° giorno

CORDOBA - SIERRA SUBBETICA

Dopo colazione prepareremo i bagagli per trasferirci verso Cordoba (144 km, 1h e 45’ circa). Visita della città e delle sue principali attrazioni, fra cui la celebre e meravigliosa Mezquita, il ponte romano, lo storico quartiere arabo, i suoi patii fioriti leggendari, all’interno dei quali ci fermeremo per assaporare un buon thè.

Nel tardo pomeriggio, trasferimento nel Parco Naturale della Sierra Subbetica (79 km, 1h circa).

Sistemazione nell’hacienda immersi nella Sierra, cena e pernottamento.

4° giorno

SIERRA SUBBETICA: El Cañon del Bailòn

Dopo colazione, giornata interamente dedicata alla scoperta della Sierra Subbetica a piedi. Percorreremo la famosa Via Verde, passando per verdi oliveti e percorrendo l’antica via del treno convertita in uno splendido itinerario facilissimo, pianeggiante e senza auto.

Nel pomeriggio ci recheremo alla famosa Cueva de los Murcielagos (Grotta dei Pipistrelli), una suggestiva frattura terrestre che ci riserva formazioni geologiche sorprendenti.

Ritorno all’hacienda, cena e pernottamento.

Dislivello: 10 m – Lunghezza: variabile, da 4 a 8 km – Durata: 3/4 ore – Difficoltà: 2

5° giorno

SIERRA SUBBETICA: la Via Verde in bicicletta

Dopo colazione, partenza in auto per Granada (84 km, 1h 25’ circa), Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO; sistemazione nelle camere in hotel al centro di Granada e visita della città.

Vedremo in particolare il monumento più famoso di Granada e forse di tutta la Spagna, l’Alhambra, la residenza dei sovrani musulmani, ma non ci perderemo l’Albacìn, l'antico quartiere in cui si stabilirono i Mori dopo la Reconquista, e il palazzo del Generalife con i suoi giardini, il tutto con lo sfondo della Sierra Nevada che domina l’ambiente circostante.

Cena al centro di Granada e pernottamento.

6° giorno

SIERRA SUBBETICA - GRANADA

Mattinata dedicata alla visita di Granada e alle attività libere, dal giro della città allo shopping, dalla possibilità di fare un hammam (il tipico percorso benessere della tradizione araba) al piacere di bere un tipico thè nel caratteristico quartiere arabo.

Nel pomeriggio, trasferimento a El Chorro (150 km, 2ore circa), dove pernotteremo circondati da un ambiente ricco di natura, fiumi, profumi selvatici e soprattutto nei pressi di quella che costituirà la grande avventura del giorno successivo, il Caminito del Rey!

7° giorno

GRANADA - CAMINITO DEL REY

CAMINITO DEL REY - RONDA

Oggi ci aspetta un’escursione accessibile a tutti ma a dir poco mozzafiato: il Caminito del Rey, un percorso sospeso a circa 100m dal letto del fiume che scorre nella gola del Desfiladero de los Gaitanes.

Una vera e propria meraviglia creata dall’uomo nella roccia e fatta di strette passerelle, strapiombi e magnifici panorami: un percorso nato per il controllo del fiume e per il commercio, che è ora uno dei sentieri più spettacolari, e una volta più pericolosi, al mondo.

A fine escursione, trasferimento a Ronda (60km, 1h circa), dove pernotteremo non prima di aver gustato un’ottima cena spagnola!

Dislivello: 80 m – Lunghezza: 7,7 km – Durata: 4 ore – Difficoltà: 3

8° giorno

CAMINITO DEL REY - MALAGA

Prima colazione, poi inizio della visita della cittadina di Ronda. Il centro storico, con reminiscenze arabe e tracciato medievale, si dirada verso il sud del Guadalevín, mentre la Ronda più recente, costruita a partire dal secolo XVI, si spiega a nord del fiume. Le due metà sono unite da diversi ponti, formando una delle località più interessanti dell’itinerario dei Pueblos Blancos.
Visiteremo i bagni arabi, il Palazzo e giardini del Re Moro, il Palazzo del Marchese di Salvatierra, l'Arena di Ronda, la Chiesa di Santa María la Mayor, i Giardini del Palazzo del Re Moro.
Pranzo in un locale tipico di Ronda.

Nel pomeriggio trasferimento a Malaga (100km, 1h 30’ circa). Dopo aver preso possesso delle nostre camere, faremo una passeggiata nella città prima di concederci la nostra cena finale con un bel brindisi di arrivederci.

9° giorno

MALAGA - ITALIA

Prima colazione in hotel e check out. In base agli orari dei voli di rientro, passeggiata in città. Trasferimento libero in aeroporto e partenza per l’Italia.

NB Per regolamento internazionale le camere vanno liberate la mattina. È facoltà dell’hotel consentirne l’uso fino al pomeriggio previa disponibilità e con possibile supplemento “day use”.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 2 Marzo 2024 al 10 Marzo 2024€ 1.580€ 380
Dal 30 Novembre 2024 al 8 Dicembre 2024€ 1.580€ 380

Note

NOTE: la quota è basata sulla sistemazione in doppia (sistemazione in camera singola su richiesta con supplemento). Per coloro che viaggiando da soli, richiedono comunque la sistemazione con altro/a partecipante, sarà assegnata la camera doppia in condivisione. Qualora però, a ridosso della partenza, l’abbinamento non si fosse completato, si procederà all’assegnazione della camera singola con relativo supplemento.


La quota comprende

  • Pernottamento in hotel nelle città e hacienda nella Sierra Subbetica, in camere doppie con servizi privati
  • La prima colazione
  • Noleggio di pulmino per tutta la durata del viaggio condotto dalla nostra guida
  • Assistenza di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata del viaggio
  • I seguenti ingressi ai monumenti: Alcazar e Cattedrale (Siviglia), Mezquita (Cordoba), Cueva de los Murcielagos (Zuheros), Alhambra con visita guidata (Granada), ingresso con prenotazione al Caminito del Rey
  • L’abbonamento turistico per le attrazioni di Ronda (1 giorno)
  • Tasse di soggiorno
  • Guida Ambientale Escursionistica dall’Italia per tutta la durata del viaggio.
    NB: su alcune partenze la guida potrebbe partire da un aeroporto diverso da quello degli altri partecipanti, o essere già in loco all’arrivo.
  • Quota d’iscrizione € 95
  • La polizza assicurativa Medico / Bagaglio che garantisce assistenza medica durante il viaggio e copertura assicurativa in caso di ritardata consegna, danneggiamento o smarrimento del bagaglio.
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • Assicurazione assistenza medica, rimpatrio sanitario, danneggiamento al bagaglio e annullamento fino a € 2.000 per persona Go World Safe https://www.goworld.it/condizioni-generali-di-viaggio/assicurazioni/

La quota non comprende

  • Volo A/R dall’Italia (andata su Siviglia, ritorno da Malaga)
  • Spese di parcheggi e pedaggi (€ 50,00€, vedi nota in “Trasporti locali”**)
  • I pasti e le bevande
  • I trasferimenti da/per l’aeroporto
  • Quanto non contemplato nella voce “La quota comprende”
  • Adeguamento Massimale Annullamento, obbligatorio per viaggi di importo superiore a € 2.000
  • Assicurazione integrativa (Raccomandata) Go World Safe Plus https://www.goworld.it/condizioni-generali-di-viaggio/assicurazioni/

 

INFORMAZIONI GENERALI

 

QUANDO Dal 02 marzo al 10 marzo; dal 30 novembre al 08 dicembre 2024 (9 giorni /8 notti)
COME Viaggio di gruppo con guida (min. 5 max. 14 partecipanti)
GUIDA Guide iscritte nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche.
COSA FACCIAMO Escursioni a piedi; visita alle principali città andaluse (Siviglia, Ronda, Cordoba e Granada); l’escursione a piedi lungo la Via Verde; enogastronomia spagnola; il breve ma adrenalinico trekking lungo il Caminito del Rey.
DOVE DORMIAMO Siviglia, Granada, Caminito del Rey, Ronda e Malaga; hacienda tipica a Zuheros.
PASTI INCLUSI Il trattamento è di pernottamento e prima colazione.
PASTI NON INCLUSI Pranzi e cene durante la visita alle città e nei giorni di escursione:

  • Pranzi: saranno leggeri in quanto li mangeremo durante le escursioni o le visite di una città, a volte al sacco e a volte in ristoranti locali; circa 10,00/15,00€ a pasto.
  • Cene: circa 20,00/30,00€ a pasto, se vorremo fare una cena più sostanziosa e assaggiare i piatti della tradizione spagnola!
DIETE, ALLERGIE ED INTOLLERANZE Al momento della prenotazione chiediamo di indicare eventuali allergie, intolleranze o diete specifiche, che sono comunque soggette a riconferma successiva da parte dell’Organizzatore.
COME SI RAGGIUNGE Voli di linea o low-cost: andata su Siviglia e ritorno da Malaga (non inclusi)
DOCUMENTI
  • Carta di Identità o Passaporto validi per tutta la durata del viaggio

  • Tessera sanitaria

  • Stampa cartacea della ricevuta del biglietto di andata e ritorno

Maggiori info su: www.viaggiaresicuri.it

TRASPORTI LOCALI Pulmino e/o auto a noleggio

NB: mentre il primo veicolo a noleggio sarà condotto principalmente dal ns. accompagnatore, se fosse necessario noleggiare altri veicoli sarà richiesta ai partecipanti la collaborazione alla guida.

Forfait trasporti**: a copertura delle spese per i parcheggi ed i pedaggi, è prevista una quota forfettaria di euro 50,00 a persona da versare al momento della prenotazione.

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA obbligatori… Scarpe da trekking, pile o felpa, giacca a vento antipioggia (possibilmente in Gore-Tex) o mantellina, abbigliamento a strati, consono a temperature diurne più calde e serate fresche (secondo stagione), borraccia, zaino da 30/40 litri, occhiali da sole.
…e consigliati

Abbigliamento in generale comodo e pratico. Pantaloni lunghi per le escursioni. Scarpe comode per le visite ai monumenti e alle cittadine. Coprizaino.

Costume da bagno (se si vuole approfittare del bagno arabo in hotel a Zuheros e delle eventuali piscine), eventuali pantaloni da ciclista.

Bastoncini da trekking o da nordic-walking: sempre più diffusi, sono sicuramente utili anche se non indispensabili. Se desiderate portarli con voi, ricordate che in aereo NON possono essere imbarcati in cabina con il bagaglio a mano ma devono essere inseriti nel bagaglio in stiva, altrimenti… rassegnatevi, rischiate di doverli lasciare in aeroporto alla partenza!

BAGAGLI i raccomanda di contenere al massimo il bagaglio, utilizzando piccoli trolley o borsoni facilmente trasportabili. Evitare valige rigide e molto ingombranti: il bagagliaio degli automezzi noleggiati ha una capienza limitata.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti
Gozo

Gozo è l’isola sorella di Malta. Un autentico tesoro custodito dalle acque azzurre del Mar Mediterraneo. In antichità si chiamava isola d’Ogigia e secondo la leggenda fu il luogo dove Ulisse rimase per 7 anni con la dea Calypso. Oggi, grazie a una ricca varietà di flora e fauna, è in grado di offrire panorami […]

I benefici del trekking

Sapete che il trekking è sinonimo di salute e benessere? Ecco spiegato il perché!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI